Lettere

A CASA QUESTA SINISTRA

Pubblicata il 14 ottobre 2009

Cari amici del Circolo della Libertà, è arrivato il momento di far sentire la nostra voce contro questo governo il liberale che tassa i cittadini senza rappresentarli, che ha distrutto l’operato in politica estera del precedente governo e che vuole mantenere sempre di più un’alta concentrazione di potere non solo nella politica, ma anche in altri ambiti. La politica della sinistra è una politica demagogica, fatta di lusinghe e promesse velleitarie mai attuate e concretizzate, non è una politica liberale come quella del centrodestra, ed è per questo che dobbiamo mobilitarci tutti, e in fretta, per far sì che si possa tornare alle urne e ridare la maggioranza a chi per cinque anni ha operato duramente giorno e notte con perseveranza, coraggio, saggezza, stabilità e capacità politica per il bene del Paese, ma per farlo occorre anche rifare la legge elettorale. W il Centro Destra, W Silvio, W Gianfranco, W la Casa delle Libertà, W Forza Italia, W Alleanza Nazionale, ma soprattutto W la Libertà. Spero di non essere stato troppo elementare nel mio piccolo discorso e che la mia lettera costituisca una piccola fetta che unita assieme alle altre sia utile per mandare definitivamente a casa questa sinistra massimalista e perversa.
Edoardo